DE  IT  EN

Geschichten / Schule und Migration

 

 

 

“Qui in Italia gli insegnanti sono come se fossero amici: aiutano, danno una mano, sono simpatici, seri... Invece in Bangladesh sono un po’ duri. Se non facevamo i compiti, ci davano delle bastonate.”

 

Anuka Hossain

 

Anuka Hossain

 

Herkunft: Bangladesch

Geboren: 23/10/1985

Wohnort: Bozen, Südtirol/Italien

 

 

Tu sei in Italia ormai da molti anni, ti ricordi ancora com’è stato all’inizio dover frequentare la scuola italiana?

 

Come era invece la scuola in Bangladesh?

 

Come vengono trattati secondo te i bambini con origini straniere nelle scuole altoatesine?

 

I bambini sono curiosi verso i compagni di classe di origine straniera?

 

 

 

 

“Penso che ancora le istituzioni non abbiano capito che le lingue sono una ricchezza, una risorsa, una cosa molto importante.”

 

Isabel Mendoza Obregos

 

Isabel Mendoza Obregos

 

Herkunft: Colombia

Geboren: 27/08/1970

Wohnort: Bozen, Südtirol/Italien

 

 

Come fai a mantenere viva la tua cultura d’origine qui in Alto Adige?

 

Come sei riuscita a trasmettere ai tuoi figli i valori e i costumi della tua cultura?

 

I tuoi figli hanno mai fatto confusione con tutte le lingue che parlate in famiglia?

 

Hai mai pensato di iscrivere i tuoi figli ad un corso di lingua?

 

Quant’è importante sostenere anche altre lingue madri (oltre il tedesco, l’italiano e il ladino) in Alto Adige?

 

 

 

“Secondo me è bello: non solo una lingua, ma tante!”

 

Justina Baez Polanco

 

Justina Baez Polanco

 

Herkunft: Dominikanische Republik

Geboren: 26/10/1963

Wohnort: Bozen, Südtirol/Italien

 

 

I tuoi figli hanno mai fatto un corso di spagnolo?

 

I tuoi figli parlano anche il tedesco?

 

Come hai imparato l’italiano?

 

Secondo te quant’è importante conoscere le lingue?

 

 

 

“Quando mia figlia ha avuto 17 anni, lei mi ha preso e mi ha detto: ‘Guarda, mamma, ti ringrazio tantissimo per non avere mai smesso di parlarmi in spagnolo.’”

 

Magdalena Ramirez

 

Magdalena Ramirez

 

Herkunft: Ecuador

Geboren: 09/07/1973

Wohnort: Bozen, Südtirol/Italien

 

 

Che lingua parli con le tue figlie?

 

Le tue figlie hanno mai insegnato lo spagnolo ai loro compagni di scuola?

 

C’è mai stato un momento in cui hanno rinnegato le loro origini sudamericane?

 

Sei riuscita a migliorare il tuo italiano grazie alle tue figlie?

 

In Ecuador hai frequentato delle scuole?

 

Quali sono le differenze che hai notato tra la scuola in Alto Adige e l’Ecuador?

 

Quanto ti sta a cuore che le tue figlie parlino lo spagnolo?

 

 

 

“Almeno nella scuola che frequenta mia figlia sono diventati una famiglia. Io mi fido della scuola italiana.”

 

Norma Germano do Nascimento

 

Norma Germano do Nascimento

 

Herkunft: Brasilien

Geboren: 13/03/1970

Wohnort: Bozen, Südtirol/Italien

 

 

Le tue figlie come hanno imparato il portoghese?

 

In Alto Adige frequentate anche altre famiglie che parlano il portoghese?

 

Ti farebbe piacere che imparassero il portoghese anche a scuola?

 

Cosa ti piace della scuola in Alto Adige?

 

Cosa invece non ti piace della scuola altoatesina?

 

Cosa ti ricordi invece della scuola in Brasile?

 

 

 

“Non sapere il tedesco vuol dire non entrare in quel mondo lì, come struttura, come modo di pensare, ma anche come informazione. Invece la padronanza, la conoscenza mi permette subito di spostarmi facilmente da un mondo all’altro.”

 

Fernando Biague

 

Fernando Biague

 

Herkunft: Guinea Bissau

Geboren: 15/09/1960

Wohnort: Brixen, Südtirol/Italien

 

 

Com’è stato frequentare l’università in Italia e dover studiare in una lingua straniera?

 

Come reputi il sistema universitario italiano?

 

Quali sono i vantaggi di padroneggiare tante lingue?

 

Come te la cavi con il tedesco, la lingua che parlano tua moglie e i tuoi figli?

 

 

 

“Parlare tante lingue è importantissimo. Da noi si dice: un uomo con due lingue è come due uomini.”

 

Hamam Yahia

 

Hamam Yahia

 

Herkunft: Tunesien

Geboren: 01/07/1969

Wohnort: Bozen, Südtirol/Italien

 

 

Quant’è importante per te che i tuoi figli parlino l’arabo?

 

Che rapporti hanno i tuoi figli con il vostro paese d’origine?

 

C’è la possibilità in Alto Adige di imparare l’arabo?

 

Ti farebbe piacere che ci fossero dei corsi di arabo anche nelle scuole altoatesine?

 

Com’era la scuola invece in Tunisia?

 

Cosa ne pensi della scuola altoatesina?

 

Quant’è importante secondo te conoscere tante lingue?

 

 

 

“Lì usano il pennarello verde invece qui c’è sempre il pennarello rosso dell’insegnante.”

 

Jane

 

Jane

 

Herkunft: Großbritannien

Geboren: 06/09/1972

Wohnort: Bozen, Südtirol/Italien

 

 

Vostro figlio ha entrambi i genitori inglesi. Secondo te ha ricevuto il dovuto sostegno a scuola in quanto straniero?

 

Secondo te com’è l’insegnamento della lingua inglese in Alto Adige?

 

Hai notato differenze nell’insegnamento tra Inghilterra e Alto Adige?

 

I figli possono aiutare i genitori a capire meglio la lingua del posto?

 

 

 

“Poi vengono mandati in Cina per imparare com’è la cultura cinese.”

 

Jing Ling Cui

 

Jing Ling Cui

 

Herkunft: China

Geboren: 23/04/1970

Wohnort: Bozen, Südtirol/Italien

 

 

Perché alcuni bambini di famiglie cinesi che vivono in Alto Adige frequentano le scuole in Cina?

 

Anche tua figlia ha studiato in Cina?

 

Con chi è rimasta tua figlia in Cina mentre tu eri in Italia?

 

Alla fine come è riuscita ad imparare l’italiano?

 

Tua figlia ha proseguito gli studi?

 

Ci sono differenze tra la scuola cinese e quella italiana?

 

A Bolzano avete appena aperto la scuola cinese, che insegna la madre lingua ai bambini. Come ci siete riusciti?

 

Come insegnante di questa scuola, sai dirci se i bambini nati in Alto Adige riescono ad imparare il cinese?

 

 

 

“Quando chiedono ‘Da dove vieni?’ noi diciamo ‘Dal Bangladesh’. I nostri bambini dicono: ‘Noi veniamo dal Bangladesh.’ Però se dico a loro ‘Scrivi qualcosa in bangalese’, non ce la fanno. Sentono vergogna.”

 

Joynal Abdin Mohammad

 

Joynal Abdin Mohammad

 

Herkunft: Bangladesch

Geboren: 14/09/1977

Wohnort: Bozen, Südtirol/Italien

 

 

I bambini delle famiglie originarie del Bangladesh parlano la propria madrelingua?

 

La comunità bangalese ha preso delle iniziative per insegnare la madrelingua alle future generazioni?

 

Che sostegno avete avuto per creare la Banglaschool?

 

Quanti studenti frequentano la Banglaschool e come organizzate l’insegnamento?

 

La Banglaschool può essere utile anche per persone al di fuori della comunità bangalese?

 

 

 

„Sprache ist etwas extrem Lebendiges und muss gelebt werden.“

 

Katharina Kolakowski

 

Katharina Kolakowski

 

Herkunft: Deutschland

Geboren: 21/03/1981

Wohnort: Bozen, Südtirol/Italien

 

 

Wieviele Sprachen sollte man, deiner Meinung nach, in den Schulen lehren?

 

Hast du jemals Fortbildungskurse in einer Fremdsprache besucht?

 

Wie wichtig ist es für dich, dass dein Sohn deine Sprache spricht?

 

 

 

“È molto, molto importante che la persona che venga qua non perda le radici. Senza identità, senza personalità praticamente è come un albero senza radice. Deve sempre averla.”

 

Manuel Alfredo Torres Alfaro

 

Manuel Alfredo Torres Alfaro

 

Herkunft: Peru

Geboren: 25/04/1955

Wohnort: Bozen, Südtirol/Italien

 

 

Quant’è stato difficile per te e la tua famiglia imparare l’italiano?

 

Come si fa ad imparare una lingua straniera?

 

Come fanno i figli degli immigrati a far combaciare identità e mondi diversi?

 

 

 

„Kinder entdecken eine andere Welt durch Sprachen, sie bekommen einfach andere Werkzeuge. Wer weiß, was sie morgen brauchen können. Es fördert gegenseitiges Verständnis.“

 

Martha Cristina Jimenez

 

Martha Cristina Jimenez

 

Herkunft: Mexiko

Geboren: 07/12/1981

Wohnort: Bozen, Südtirol/Italien

 

 

Spricht deine Tochter Spanisch?

 

Wie kann sie aber das Schreiben erlernen?

 

Deine Tochter spricht verschiedene Sprachen. Wie hat sie all diese erlernt?

 

Sind Kinder, deiner Meinung nach, neugierig anderen Sprachen gegenüber?

 

Wie wichtig ist es heute für Kinder verschiedene Sprachen zu sprechen?

 

 

 

“I figli vanno a casa dei nonni una volta all’anno. Per loro è come un corso estivo. In contatto con la gente, con i bambini del posto imparano subito la lingua.”

 

Neilma

 

Neilma

 

Herkunft: Brasilien

Geboren: 12/03/1968

Wohnort: Bozen, Südtirol/Italien

 

 

Quant’è importante per te che i tuoi figli parlino tante lingue?

 

Quant’è facile secondo te per i bambini imparare lingue diverse?

 

Hai mai considerato di portare i tuoi figli ad un corso extra-scolastico di portoghese?

 

Hai mai pensato di insegnargli a scrivere in portoghese?

 

Com’è la scuola in Brasile in confronto a quella altoatesina?

 

Ti ricordi ancora com’era quando andavi a scuola in Brasile?

 

 

 

“Dipende dalla società sempre. Più la società è aperta, più ha un livello intellettuale curato, più si vive in pace e si vive l’immigrazione con tanta semplicità.”

 

Olfa Sassi

 

Olfa Sassi

 

Herkunft: Tunesien

Geboren: 02/02/1982

Wohnort: Bozen, Südtirol/Italien

 

 

Ci sono aspetti della scuola altoatesina che ti piacciono particolarmente?

 

Quali invece sono gli aspetti della scuola altoatesina che non ti piacciono?

 

I compagni di classe dei tuoi figli si sono mai incuriositi della vostra cultura d’origine?

 

Credi che offrire dei corsi di arabo aperto a tutti i bambini potrebbe essere utile per tutti gli altoatesini?